Category Archives: Senegal

Senegal

Senegal

Meno Spendi Più ViaggiSenegal 6 giorni, prezzi per persona

Trasporti:
Taxi fino a Dakar 8,70 euro
taxi in città 3 euro
bus in città 1,50 euro
Dormire:
gratis da Agnes (couchsurfing)
Cibo:
cibo e acqua circa 3  euro per un totale 18 euro
Internet:
euro 2,50 euro

Totale:   33,00 euro

Also posted in Africa, Meno Spendi Più Viaggi, Viaggi Tagged , , , , , |

Senegal

Meno Spendi Più ViaggiSenegal 10 giorni, prezzi per persona

SAINT LOUIS, 2 giorni
Trasporti:
taxi da Rosso a Saint Louis 4,50 euro
taxi in città 3,50 euro
Dormire:
Ostello della gioventù 8 euro a notte, totale 16 euro
Cibo:
cibo e acqua circa 4 euro, totale 16 euro
Internet:
1 euro

DAKAR, 8 giorni
Trasporti:
bus da Saint Louis a Dakar 6 euro
taxi in città 10 euro
bus in città 2 euro
piroga per Ngor 0,75 centesimi andata e ritorno
traghetto per Goree 8 euro
bus da Dakar al confine con il Gambia 6 euro Continue reading »

Also posted in Africa, Meno Spendi Più Viaggi, Viaggi Tagged , , , , , , |

Isola di Gorée

SenegalGuarda tutte le foto del Senegal.
A casa da Agnes è arrivato un altro Couch Surfer, un ragazzo francese che si unisce a noi per visitare l’Isola di Goree. Prendiamo il bus numero 1 che ci porta dalla parcella 16 al centro. Ci mettiamo un sacco di tempo perchè il traffico è impressionante. Scendiamo e ci dirigiamo verso il porto dove facciamo il biglietto. La tratta è breve, più o meno dieci minuti e già sul traghetto c’è chi si propone come guida o come venditore. L’isola di Goree è molto piccola e per girarla tutta ci mettiamo circa 1 ora e mezza. Da quest’isola venivano imbarcati i neri per essere poi venduti come schiavi. Ci sono molti edifici coloniali, molto belli ma lasciati all’abbandono mentre alcuni vicoli sono stati ristrutturati. L’isola è abitata e c’è anche una scuola. Ci sono diversi musei ma sono tutti a pagamento quindi noi da bravi cafoni non andiamo a visitarne neanche uno mentre il ragazzo francese sceglie di vedere il museo degli schiavi.Senegal Mi sa tanto che abbiamo fatto bene perchè il francese esce dal museo dopo due minuti perchè non c’è niente all’interno da vedere se non l’edificio stesso che è identico a tutti gli altri dove si puo’ entrare. Ovviamente qua e là si avvicinano diversi venditori che vogliono mostrarci il loro negozietto e la loro merce. Saliamo verso il promontorio dell’isola e lì c’è un mega cannone o pseduo mitra della guerra mondiale. Tutt’intorno ci sono diversi artisti che dipingono o che fanno delle sculture. Torniamo verso il porto per riprendere il traghetto per tornare a Dakar quando un simpatico giovanotto ci si avvicina e mostrandoci velocemente una specie di tesserino ci chiede se abbiamo l’autorizzazione per riprendere..mmm..mmm..(premesso che come noi sull’isola ci saranno stati una cinquantina di turisti armati di macchina fotografica e telecamera). Continue reading »

Also posted in Africa, Viaggi, Video Tagged , , , , , |