In giro per Londra

London, UKGuarda tutte le foto dell’Inghilterra.
Scendiamo a fare colazione e poi ci dirigiamo verso Oxford Circus. Facciamo un bel giro per il centro, Picadilly Circus, Carnaby Street, China Town e Leicester Square dove rincontro tutti i miei amici con i quali ho lavorato quando ho vissuto a Londra. Pedro ci offre un Kebab, buonissimo! Ci facciamo un altro giro e ci dedichiamo allo shopping. Andiamo da Snow + Rock perchè dobbiamo comprare alcune cose un po’ tecniche per il nostro viaggio ma qui non troviamo quasi niente. Quando io vivevo qua avevano molta più roba tecnica, ora invece si sono buttati prevalentemente sull’abbigliamento. Abbiamo trovato solo un piccolo marsupietto come il mio per Valeria. Ci spostiamo e girovagando per le vie troviamo un negozio minuscolo che si chiama BackPacker, lì troviamo tutto quello che ci occorre, l’adattatore universale per le prese, due zanzariere da viaggio ultra light e grandi poco più di un pugno e una sacca a tracolla per il portatile e la macchina fotografica. Perfetto! Ci rimettiamo in cammino tra le vie del centro e troviamo un Apple Center, mi stavo sentendo male, Valeria mi ha dovuto sorreggere! Entriamo e tutto mi si illumina, ci sono tutti gli ultimi modelli della Apple tra portatili e non, saranno una sessantina di computer tutti accesi e tutti in rete. Molta gente entra nell’Apple store solo per navigare, mandare mail o vedere video su YouTube. Al piano superiore ci sono gli Ipod con i vari accessori e li mi innamoro, vedo, tocco, navigo e gioco con il nuovo Ipod Touch..deve essere mio! Il nuovo Ipod Touch da 16 Gb costa 269 sterline e oltre ad avere le stesse funzioni dell’Ipod classico per la musica in più ti permette di navigare su internet con il Browser Safari, accedere direttamente a YouTube, gestire le foto in una maniera pazzesca, cioè girandole, ingrandendole e spostandole come si desidera. Lo schermo è grande quasi quanto tutto l’Ipod Touch, il design è quasi uguale a quello dell’Iphone. Insomma bellissimo..Valeria dopo un po’ riesce a farmi uscire dall’Apple Store e già sa che quell’affarino sarà mio. Ceniamo da Burger King e torniamo in Ostello. Questa notte ci fanno dormire separati, io nella stanza del giorno prima mentre Valeria in una tutta femminile con spagnole, giapponesi ed italiane.

2 commenti su “In giro per Londra”

  1. “gli ultimi modelli della Mac”

    voglio fare il professore 😛

    o dici “gli ultimi mac” o dici “gli ultimi modelli della Apple”.

    questo è il classico errore che commette chi non ha un mac. 🙂

    L’hai preso il touch poi?

  2. Ciao, grazie per avermi fatto notare questo errore lo correggo subito, cmq ho comprato l’ipod touch e fa davvero paura…. Ciao Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.