Argentina, Mar del Plata

Guarda tutte le foto dell’Argentina.
Mar del Palta, ritmi latini. Sono di nuovo in viaggio alla ricerca di questo maledetto qualcosa che inseguo ma non trovo, ho provato in India dove dicono che la ci si vada per ritrovare se stessi e quando ero a Varanasi qualcuno mi ha anche detto di avermi visto in una città la vicino, io ho fatto di tutto per incontrarmi ma niente non c’è stato modo di ritrovarmi. Sono finito in Argentina esattamente a Mar del Plata un po’ piu’ a sud di Buenos Aires. Il sud del mondo è come me lo aspettavo tantissima gente che ha voglia di divertirsi e ballando ballando passano le giornate. L’altro giorno sono stato ad una fiesta dove c’era esclusivamente musica latina e tutti ballavano come pazzi. L’atmosfera che c’era in quella casetta di periferia di Mar del Plata era tutta particolare. Si festeggiava la partenza di un paio di ragazzi che andavano a lavorare negli USA per un po’ di mesi, l’atmosfera che c’era è davvero difficile da descrivere con parole l’unica cosa che ho potuto fare e godermela con tutti i miei nuovi amici e ballare, anche se mi rimane difficile il latino americano (per non dire che sono di legno a ballare). Niente male come arrivo, diciamo che abbiamo cominciato bene e continuiamo ancora meglio facendo un giro per le varie playe che ci sono. Mentre mi aggiravo tra le spiagge ho visto gente che ballava in piazza il tango suonato da un gruppo di artisti di strada.

La gente che si trova a passare per là con voglia di ballare lo fa e se ti trovi in piazza a guardare e magari c’è qualche dama senza cavaliere ti invitano a ballare quindi, per chi come me è un poco negato e non vuole fare figure, meglio tenersi un po’ in disparte.

Continuando per la mia strada verso la playa ho incontrato tantissima gente che se ne stava buttata sopra l’erba e non so perchè stanno lì a fare la siesta e non sulla spiaggia. C’è tantissima gente che va in giro con tavole da surf sotto braccio qui come in Australia sembra essere lo sport nazionale. Per il resto tanta gente, tanto sole, tante ragazze e tutti che si vogliono divertire quindi prendiamo l’onda buona e come dice un amico mio “vai avanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.